SCATTA LA PEPERONATA

Gnam gnam.
Tritate una cipolla e uno spicchio d'aglio e fate dorare nell'olio (non tanto, solo che il trito non si attacchi) e poi unite una bella scatola di pelati e un bicchiere di vino bianco (non lo spumante, bisunti!) che lascerete evaporare prima di mettere i peperoni tagliati a fettine e un peperoncino o due. Condite con sale e pepe, e un cucchiaino di zucchero, coprite e lasciate cuocere per mezz'ora, mescolando di frequente e aggiungendo se occorre qualche cucchiaiata di acqua o brodo di dado bollente.
Via con le mandibole.


PEPPER. Magari mensile!, n18.